• Leo Chiesa - Auto Chiesa SA

ElectricBrands un marchio diverso dagli altri

La startup è nata ad Itzehoe in Germania nel 2018 presentando al mondo un concept di veicolo modulare totalmente innovativo, l'XBUS. Il primo veicolo nel suo genere a racchiudere in un unico modello la possibilità per il cliente di avere più varianti in base all'utilizzo.


Dal ponte ribaltabile per chi lo usa da lavoro al box cargo per chi deve trasportare tante cose per finire alla versione camper, a ognuno il suo, non veicolo, ma modulo.


Come funzionano i moduli e quanti sono?


Quando si acquista il veicolo si può scegliere spoglio, per poi costruirci qualcosa sopra, oppure si può scegliere di acquistare direttamente un modulo, per cambiarli è molto semplice, ci si avvale di strumenti appositi, come dei piedistalli, e si sfila il modulo cambiandolo con quello che si necessita.


Attualmente i moduli sono 8 più la versione senza moduli ovvero da personalizzare.


Veicolo elettrico? Ma autonomia e ricarica elettrica?


Partiamo dall'autonomia, le batterie presenti sul veicolo forniscono un'autonomia di 200 km grazie ai 15 kW di capacità. Peccato è? Invece no, l'XBUS ha pure le batterie modulabili: grazie agli appositi cassetti si possono aggiungere batterie fino a 45 kW (30 kW supplementari) che garantiscono al veicolo un'autonomia fino a 600 km. Il vantaggio di questo sistema è che non è necessario viaggiare sempre con l'autonomia massima consumando più corrente del necessario, inoltre, nel momento in cui avremo batterie di nuova generazione si potranno semplicemente scambiare con quelle già presenti.

Per le aziende il sistema può essere molto interessante, perché se dispongono di più veicolo possono tenere in magazzino delle batterie supplementari sempre al 100% da mettere nei veicoli scarichi al bisogno.


Una grande novità rispetto la concorrenza sono le possibilità di ricarica molto interessanti: la prima già citata è quella di scambiare le batterie con quelle cariche, un 'altra è la classica presa domestica o la ricarica rapida con la colonnina.


Molto interessante è la ricarica solare grazie ai pannelli montati sul tetto, grazie ad essa si possono ricaricare fino a 200 km di autonomia al giorno (dati costruttore) gratuitamente, basta parcheggiare il veicolo al sole.

Quindi, ricapitolando, grazie a una bella giornata soleggiata e alla possibilità di batterie supplementari da mettere e togliere sul veicolo potenzialmente l'XBUS riesce a percorrere 800 km di autonomia. Potenzialmente si potrebbe andare dal nostro garage fino a Roma e avere ancora 100 chilometri a disposizione per girare in città.


Specifiche tecniche*?


TRASMISSIONE:

Trazione integrale a controllo elettronico con una potenza fino a 1.000 Nm di coppia.

(Un motore su ogni ruota)


ULTERIORI DATI:

Lunghezza veicolo ca. 3,650 mm, larghezza ca. 1,640 mm, altezza ca. 1.930/1.990 mm. Peso a vuoto ca. <450/600 kg senza batterie/passeggeri/carico. Peso totale ammesso ca. 1.600 kg. Potenza nominale totale continua dei motori ca. 15kW. Potenza massima ca. 56 kW. Velocità massima. 100 km/h. Volume di carico fino a 5,3 m3 (in base al modulo).


Fino a 6 m². Moduli solari integrati nella sovrastruttura.


*I dati e le specifiche sono preliminari e soggetti a modifiche


FOCUS: versione camper

Il modulo camper è fantastico, è progettato per due persone però si può andare nella natura a emissioni 0, inoltre si è totalmente indipendenti dalla corrente elettrica grazie ai pannelli solari montati sul tetto, tanto che è disponibile anche una televisione.


Grazie all'altezza importante da terra, degli angoli d'attacco e alla trazione integrale si può andare fuoristrada e raggiungere posti che con i classici camper è impossibile andare.


Il tetto è sollevabile così anche i passeggeri più alti posso stare in piedi ad esempio mentre cucinano, anche il retro del camper è allungabile in modo da permettere di avere un letto utilizzabile da tutti.


Se anche tu vuoi credere nel progetto come crediamo puoi già preordinare l'XBUS ed essere tra i primi a riceverlo, scopri di più.

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti